giovedì 1 ottobre 2015

Storie a Sud la festa dei poeti e degli autori a Belloluogo


Nella foto di Costantino Piemontese, Beniamino Piemontese  con sullo sfondo la Torre di Belloluogo



Appuntamento venerdì 2 ottobre, dalle 17.30, nel Parco di Belloluogo a Lecce, per “Storie a Sud” - settima edizione di “Gran bazar, banco dei libri, degli autori e dei poeti” promosso dal Fondo Verri - un Sud geografico e un sud dell’essere, della sensibilità, del sentire. Un sud che è scelta di posizione, margine e confine. Un “sud al sud” del sud, per parafrasare Carmelo Bene, per mettersi al riparo dei “santi” e dei teatrini stucchevoli che prendono in ostaggio la parola per farne scarto di mercato.

“Qui se mai verrai… Il Salento dei poeti. Festa dei poeti e degli autori” il titolo dell’incontro che vuole esplorare un luogo straordinario e misterioso della città: il Parco di Belloluogo, per anni meta di battaglie e di incursioni poetiche a cura dell’Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo dei fratelli Beniamino e Costantino Piemontese.

In apertura la presentazione di alcune significative “Esperienze di promozione della lettura e del libro” intervengono Paola Bisconti (Vagabondaggio letterario), Stefano Donno (Autori a domicilio – per una cittadinanza editoriale attiva e condivisa), Federica Nastasia (Culturista Bibliolab), Maurizio Guagnano (Lecce Ciità della Lettura)
Nella serata “Il Juke box letterario” di Simone Franco; il recital “Sempre stata” per i testi e la voce di Maira Marzioni e i suoni di Enrico Stefanelli e la performance “Voci da scirocco” di Franco Ferramosca.

Nessun commento:

Posta un commento