giovedì 25 febbraio 2016

Il segno di Alessandro Amoruso al Fondo Verri




Venerdì 26 febbraio 2016, alle 18.00, al Fondo Verri
in mostra le opere di Alessandro Amoruso

Scrive Antonio Basile: “In tempi in cui l’aspetto retorico dei linguaggi mediatici e non, sembra prevalere sulla sincerità comunicativa, colpisce il rigore con il quale Alessandro Amoruso, dipana la sua ricerca su diversi e significativi piani di analisi e di riflessione, dando vita a opere che richiamano alla nostra mente, la fugacità del tempo e la caducità delle cose. I suoi lavori evocano un flusso archetipico di segni in divenire, che originano suggestive narrazioni alchemiche, nelle quali emerge il ritmo compositivo e l’ambientazione spaziale. I disegni di Alessandro, realizzati con l’utilizzo della penna, indagano  la qualità dello scorrere del tempo, i rapporti di equilibrio e le relazioni dinamiche tra parole, segni e impulsi emotivi. Dalle sue opere emerge una poesia tenera e aspra, con guizzi ironici, e un fondo di malinconia misto alla speranza, quest’ultima affidata all’uomo futuro, appena nato o che nascerà”.

Nessun commento:

Posta un commento