venerdì 3 gennaio 2014

L'Apocalisse! Mannaggia Santa Pupa!!!


Pierpaolo Lala con Marcello Zappatore
Un appuntamento ormai “classico” per Le Mani e l’Ascolto quello con Pierpaolo Lala in “Non sono un cantautore” che oggi, venerdì 3 gennaio, dalle 19.30, ospita "L'apocalisse". Dopo il grande insuccesso delle prime due edizioni Pierpaolo Lala, mancato cantautore leccese, torna nonostante il parere contrario del pubblico con una selezione di canzoni brutte (scritte negli ultimi 20 anni) e di culacchi improvvisati. Lala sarà affiancato da Marcello Zappatore (chitarra), Mauro Tre (pianoforte), Emilio Maggiulli (basso), Osvaldo Piliego (batteria), Giuseppe Pezzulla (chitarra, armonica a bocca e voci), Alessandra Caiulo e Serena Spedicato (voce), Daniele De Luca (voce recitante).
Il “vulcanico” giornalista leccese si esibisce in un concerto "antologico" (e in qualche modo ontologico) della sua non carriera musicale. Per “spiegare attraverso le canzoni – scrive Pierpaolo Lala - perché non ho fatto il cantautore. Una cosa rapida e si spera indolore per il pubblico con le canzoni “molte eresie e tanti racconti. Non l'inizio di una nuova carriera ma la fine di una vecchia non carriera tra ricordi e rammarichi, non detti e soprattutto non fatti".

Danilo Siciliano

Ad aprire la serata la presentazione del libro“Mannaggia santa pupa”, di Danilo Siciliano edito da Lupo, il racconto di un’infanzia in un mondo che appartiene soprattutto agli anni Ottanta in una terra magnifica e insopportabile, dove pullulano i cervelli di cemento armato e dove i vecchi materassi si buttano sui cigli delle strade di campagna. Una terra che è un caffè sospeso. Ricordi, stati d’animo, riflessioni, rimpianti, per giungere ogni volta alla stessa conclusione: “Mannaggia Santa Pupa!”.

Nessun commento:

Posta un commento