martedì 24 maggio 2016

Sergio Starace, "Anarchismo e psicologia del profondo"







Mercoledì 25 maggio, dalle 19.30, al Fondo Verri la presentazione del saggio di Sergio Starace, “Anarchismo e psicologia del profondo. Il fondamento ontologico dell’egualitarismo” edito da Sensibili alle Foglie.
Attraverso un excursus nella storia del pensiero occidentale (che ha le sue pietre miliari nelle figure di Socrate, Cristo e Rousseau) ed una profonda analisi psicologica delle determinanti del comportamento umano, (condotta per mezzo della psicologia junghiana e di quella esistenziale) Sergio Starace - filosofo e pedagogo - dimostra l'assoluta infondatezza dell'antropologia hobbesiana e ci propone una nuova visione dell'uomo e dell'etica.
Punto d'approdo di questo itinerario è la dimostrazione della realizzabilità di una società anarco-egualitaria, l'unica, a parere dell'autore, che possa consentire la piena realizzazione dell'autentica natura dell'uomo. A questo risultato egli giunge nell'ultimo capitolo, attraverso un confronto con Karl Marx, di cui riconosce i meriti ed evidenzia i limiti.

Nessun commento:

Posta un commento