venerdì 4 novembre 2016

Le canzoni di Gianfranco Riccelli



La copertina del disco
Indietro non ci torno - tour"
a Lecce, sabato 5 novembre, alle 21.00, al Fondo Verri

Gianfranco Riccelli
Gianfranco Riccelli - fondatore nel 2005 del gruppo Arangara sulla scia dell'esperienza bolognese del collettivo Emirati Calabri Uniti - continua il suo viaggio per l’Italia il suo ultimo cd, uscito meno di un anno fa per la Artis Cramps by Sony e la produzione associata DiscOvery, con la direzione artistica del maestro Claudio Corradini; sabato 5 novembre alle 21:00, sarà il Fondo Verri di Lecce (via Santa Maria del Paradiso, 8) ad ospitare il concerto, su iniziativa dell’associazione “Civilia”, la stessa che organizza ogni anno il Premio alla canzone d’autore del Salento.
Con Riccelli voce, chitarra, mandolino e armonica, il chitarrista Febo Nuzzarello e il giovane e talentuoso Christian Buffa al basso elettrico. Special guest Marcello Barillà, nome nuovo, da poco affacciatosi sulla scena del cantautorato, che con lo stesso Riccelli ha firmato tre dei brani di Indietro non ci torno.

Nella serata una scaletta composita nella quale troveranno posto anche i brani più noti della produzione meno recente di Riccelli (Siltango, I nostri padri, il sogno di volare, Grazia in punta di piedi), quasi a voler disegnare idealmente il suo percorso artistico: dai primi lavori di ricerca sui testi tradizionali in dialetto, realizzati con il gruppo Arangara, fino all’approdo definitivo alla canzone d’autore in lingua. Un percorso comunque coerente nella poetica e nei temi cantati, arricchito peraltro dalle frequenti e riuscite contaminazioni tra canoni musicali diversi.

Ancora in buona parte da scoprire, invece, la produzione artistica di Marcello Barillà, il cui esordio discografico risale alla primavera scorsa con l’ep Vie Traverse, che comunque ha già fatto registrare un buon successo di pubblico durante la prima tournée nel corso dell’estate.Anche nel suo caso, il “marchio” è quello della canzone d’autore di scuola europea, con la tradizionale attenzione rivolta ai testi ma insieme con il tentativo di vestire le parole di soluzioni musicali originali.

Nessun commento:

Posta un commento