giovedì 20 ottobre 2016

HET ACHTERHUIS (L 'Alloggio Segreto)



 
Anna Frank


Venerdì 21 ottobre 2016, dalle ore 19.30 al Fondo Verri

HET ACHTERHUIS (L 'Alloggio Segreto)
Prinsengracht 263
9/7/'42
- 1/8/'44 . Due anni con ANNA FRANK

L 'Alloggio Segreto” è quello che ad Amsterdam, in via Prinsengracht 263, dal 9 luglio 1942 al 1 agosto 1944 ospitò Anna Frank; quei due anni e la scrittura della giovane sono al centro dell’incontro a cura di Luciano Riello.
Una scena da un film dedicato al Diario di Anna Frank
 
Quando nel 1954 Einaudi pubblicò in Italia la prima edizione del "Diario di Anna Frank" il libro divenne subito un successo editoriale, supportato pochi anni dopo (1959) dall'uscita del film omonimo diretto dal regista George Stevens, con l'allora sconosciuta Millie Perkins e la bravissima Shelley Winters, che per questa interpretazione vinse l'Oscar quale miglior attrice non protagonista. La cattiva coscienza collettiva per lo sterminio degli ebrei
nei campi di concentramento favorirono non poco il perdurare del successo del libro, oggi tradotto in oltre 50 Paesi del mondo.
Nell'incontro che proponiamo non si vuole parlare della Shoah e delle tristi memorie dello sterminio: protagonista assoluta è invece Anna Frank, la ragazzina che - nonostante tutto - continua a guardare con occhi quasi increduli, ma non disperanti, la tragedia che sta calando su di lei e gli altri clandestini dell' "Alloggio segreto".


Luciano Riello ha ormai felicemente passato la soglia dei 70, ma cerca di continuare a guardare la vita con gli occhi un ragazzo.
Laurea in Economia, poi svolta nei sentieri selvaggi della psicologia relazionale, ha sviluppato nel corso degli anni un profondo interesse per la cultura & letteratura ebraica, nonostante non lo sia nè per origine nè per religione. Veneto, lombardo-piemontese, e adesso leccese, vive la vita, e la re-inventa ogni giorno.

Nessun commento:

Posta un commento