lunedì 23 novembre 2015

Filosofia a distanza ravvicinata al FV



FILOSOFIA A DISTANZA RAVVICINATA
SUL TEMPO DELLO SCRIVERE
Il viaggio delle parole fra scena e retroscena

Un progetto di Ilaria Caffio





Cinque martedì per indagare “Il viaggio delle parole tra scena e retroscena” questo il titolo del ciclo di incontri di “Filosofia a distanza ravvicinata” a cura di Ilaria Caffio che saranno ospitati dal Fondo Verri, in via Santa Maria del Paradiso 8, a Lecce.
Il primo incontro martedì 24 novembre dalle 19.00, con la conferenza del professore Stefano Cristante dal titolo “Autoeducazione di Andrea”.
A seguire il 1 dicembre il poeta e critico Simone Giorgino presenterà “Tra libro e quaderno: le ultime poesie di Vittorio Bodini”. Il 15 dicembre, la regista Chiara Idrusa Scrimieri presenterà  “Storie da film e favole da camino. Conversazioni sulla scrittura visiva”
Il ciclo di incontri proseguirà il 12 gennaio 2016 con il filosofo Mimmo Pesare che presenterà “Jacques Lacan spiegato dai Massimo Volume”. Il reading poetico di Ilaria Seclì, “Amnistia, Amnistia! O Angelo Midì”, concluderà il 19 gennaio il ciclo di incontri con un esposizione dei lavori di Simona Anna Gentile.

Nessun commento:

Posta un commento