venerdì 18 maggio 2018

Nicola Vacca e Mario Pugliese al Fondo Verri

"Dal tratto alle parole" di Mario Pugliese e Nicola Vacca
(I quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno)
domenica 20 maggio 2018 sarà presentato ufficialmente per la prima volta in Puglia al Fondo Verri di Lecce in via Santa Maria del Paradiso 8 da Alessandro Vergari e Giuseppe Scaglione (critici letterari) e l’editore Stefano Donno che dialogheranno con gli autori. Si comincia alle 19,00.

L’incontro è organizzato da I Quaderni del Bardo Edizioni, I Libri di Icaro, Fondo Verri e Associazione Thorah. 
 
 

Mario Pugliese ha preso in mano la matita e ha reso omaggio ad alcuni grandi della letteratura." È un viaggio rapido e incisivo tra i ritratti di scrittori e poeti che si sono opposti all'imperativo massificante del quieto vivere e si sono donati al demone della scrittura,spillando inchiostro dalle proprie vene". (Dalla prefazione di Alessandro Vergari)
"Per entrambi a tenere le fila concettuali di questo progetto, al contempo limpido e complesso, si pone il sentimento stesso del Novecento. Lavorando a questo libro sia Vacca che Pugliese hanno scandagliato non solo quanto di iconico ha espresso il secolo breve, ma ne hanno ricercato le verità più profonde, a volte le più nascoste". (Dalla postfazione di Giuseppe Scaglione)

Nicola Vacca è nato a Gioia del Colle, nel 1963, laureato in giurisprudenza. È scrittore, opinionista, critico letterario, collabora alle pagine culturali di quotidiani e riviste. Svolge, inoltre, un’intensa attività di operatore culturale, organizzando presentazioni ed eventi legati al mondo della poesia contemporanea.

Mario Pugliese, classe 1964, figlio d’arte diplomato al liceo artistico di Bari,successivamente si specializza a Udine in grafica pubblicitaria. Partecipa a numerose mostre e fiere in Italia e all’estero. Collabora con diversi artisti e musicisti alla divulgazione dell’arte e della musica come strumento di comunicazione. Le sue opere sono presenti in edifici pubblici e privati.

Nessun commento:

Posta un commento