mercoledì 11 gennaio 2017

Tempo di Max Vigneri al Fondo Verri





Sabato 14 gennaio al Fondo Verri, di Lecce, alle 19.30, lo scrittore Livio Romano presenta: "Tempo" il nuovo Cd di Max Vigneri per Abac edizioni. Nel corso della presentazione alcune canzoni del Cd saranno eseguite live da Max Vigneri con Josh Chiriatti ed Egidio Presicce. Ospiti della serata: Elisabetta Guido, Bianca Berry, Alberto Minafra, Andrea Rizzo, Antares De Nunzio, Francesco Marra e il produttore/editore Andrea Baccassino. Scrive Paolo Vincenti di Max Vigneri: “Un artista interessante, sospeso fra la scuola del cantautorato italiano e lo swing, con notevoli e riconoscibili influenze jazz e blues. Ha esperienza e un  bagaglio di vita vissuta, come chi ha superato da un pezzo gli “anta”, e questo si riflette nella sua produzione. Quello che mi piace di più di Vigneri è che non assomiglia a nessun altro del panorama musicale salentino, in cui impera la riproposizione della tradizione musicale nostrana nel segno della pizzica. Max non fa folk revival, non infarcisce le sue canzoni con suoni tarantati o dialettismi, i suoi testi sono scritti in un italiano corretto ed essenziale; un lessico, il suo, non ricchissimo ma denso, evocativo, come i suoi “manichini di Cocò Chanel” e le sue “storie di patetici pierrot”. Le sue radici salentine sono forti e tradite, nel parlato, dal forte accento leccese, intrecciate alle sue note swingeggianti, mescolate alle sue “gocce di adriatico e malvasia”, ma la sua appartenenza geografica non viene sbandierata; questo è il punto di rottura, l’originalità di questo chansonnier un po’ sornione, ad un tempo svagato e puntuto, giocoso e engagé. I suoi testi sono minimalisti, ma le atmosfere sembrano quelle alcoliche di un night in una notte piovosa con i vetri che si appannano e il ghiaccio che si squaglia nei tumbler, il fumo che sale lento disegnando bizzarri ghirigori nell’aria opaca.

Nessun commento:

Posta un commento