venerdì 15 dicembre 2017

1° appuntamento per Le Mani e l'Ascolto


Le Mani e l’Ascolto
Incontri tra parole e suoni al Fondo Verri - XVII edizione
16, 17, 21, 27,28,29 dicembre 2017 al 2, 3,4, 5 gennaio 2018

Silvana Kühtz

Susanna Crociani



1° appuntamento - Sabato 16 dicembre, alle 20,30
Silvana Kühtz, voce. Susanna Crociani, sax
Viscera – Il corpo sa tutto, piccolo concerto sensoriale di Poesia in Azione



Si apre, sabato 16 dicembre alle 20.30, con “Viscera – Il corpo sa tutto” di Silvana Kühtz accompagnata dalla sassofonista Susanna Crociani, la XVII edizione della rassegna “Le Mani e l’Ascolto incontri tra parole e suoni nella saletta dell’Associazione Culturale Fondo Verri (Presidio del Libro di Lecce) in via Santa Maria del Paradiso a Lecce.


Le parole estratte dalla pagina scritta con la distillazione della voce in dialogo con musica e sensi sono in grado di suscitare emozioni, sensazioni e di far accadere a volte qualcosa di nuovo in chi partecipa lasciandosi trasportare con semplicità.
Il concerto sensoriale è un viaggio alla riscoperta delle percezioni sonore, visive, uditive, dell’attenzione alle piccole cose; la magia è tutta qui: nella comunicazione misurata che riesce tra le altre cose a fare a meno della vista e a valorizzare gli altri sensi a volte trascurati nella nostra vita quotidiana. Un autentico ribaltamento per cui si riesce a vedere con le orecchie, con le mani, col naso: una sorta di cecità apparente in cui si vede, si sente, con la propria immaginazione.
 Abbiamo tutti un segreto, ma il corpo sa tutto, è il verso con cui si apre il libro 30giorni una Terra e una Casa, di Silvana Kühtz, voce in parola di Poesia in Azione, che sarà accompagnata qui da Susanna Crociani al sax e da sorprese sensoriali in un dialogo attraverso cui gli spettatori fanno un viaggio del sentire in una cornice di attenzione e divertimento e rilassatezza. Il sax di Susanna sa accompagnare Silvana come pochi, mai esagerato mai stridente il suono dei sax di Susanna è in questo concerto un’altra voce poetica. Il duo con il concerto sensoriale è stato ospitato ad Agosto scorso nel ciclo di lezioni sulla cultura italiana della Harvard Summer School a Siena.
 30giorni una terra e una casa è un libro che è una storia, sono poesie tutte connesse alla stessa vicenda, scritte in sequenza così come si trovano nel libro, dal primo giorno al trentesimo, cui seguono Terra, Casa e Conclusione.
“Per me tutto fa sempre parte di un’unica storia, un libro di poesie racconta sempre vicende con un inizio e una fine, non un insieme di scritti separati. Mi è molto chiaro dove inizia una silloge e dove finisce.
Italiano ed Inglese nel libro 30 giorni, non perché avessi velleità di un testo a fronte,  ma perché l'inglese è stato per me seconda lingua, lingua di verità, senza filtri. e la vicenda che ci è stesa dentro è a cavallo di questi due mondi che hanno fatto parte della mia vita. Poi mi succede che quasi sempre siano 33 i componimenti delle mie sillogi, un caso e una determinazione” scrive Silvana.
Da quando il libro è uscito nel 2015 sono state tante le città toccate in un tour che è ancora in corso e in cui il centro sono i versi di Silvana editi e inediti e la musica improvvisata da Susanna. A Lecce e al Fondo Verri Silvana è già venuta con i suoi versi lo scorso febbraio. Qui la serata ci propone un intreccio con versi nuovi, quelli di Viscera, una nuova silloge inedita, in cerca di editore e che è stata finalista al premio InediTO delle colline torinesi nel 2016.
È una nuova avventura, l’idea è un libro di versi di Silvana e di fotografie di Andrea Semplici, che in questo concerto faranno da sfondo visivo. “Per ora, finché non avremo un editore, l’avventura è solo dal vivo” dice Silvana, motivo in più per partecipare al prossimo concerto sensoriale.
 
Poesiainazione.it nasce nel 2005 da un’idea e dall’azione di Silvana Kühtz, barese, dalla formazione scientifica e umanistica, laureata al Politecnico di Bari, con un dottorato britannico, formatasi in UK, Usa e Italia sui temi della comunicazione e della performance attoriale, ha un Master di Comunicazione integrata, è docente all’Università della Basilicata, dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo (Matera), conduce seminari sui temi dell’ecologia e della creatività e laboratori di lettura espressiva. È convinta che la poesia sia per tutti. Ha vinto nel 2014 il premio salernitano Alfonso Gatto per la poesia, alla sua trentesima edizione, con una silloge inedita 30 giorni una Terra e una Casa, pubblicata dall’editore Campanotto di Udine. Anche sulla base di questi testi si compone il percorso di questo concerto, un viaggio che ha la leggerezza dell’esperienza sensoriale e il peso che ciascuno vorrà dare alla propria sperimentazione. Ha creato il progetto Poesia in azione nel 2005 e l’associazione LEGGO QUANDO VOGLIO nel 2015.

Susanna Crociani, nata a Firenze, diplomata in sassofono presso il Conservatorio Cherubini di Firenze e in Musicoterapia presso la scuola di Mauro Scardovelli, ha approfondito lo strumento in chiave moderna e jazz studiando con Luca Di Volo e Gianluigi Trovesi. Pratica inoltre altri strumenti a fiato, come cornamusa, ciaramella, launeddas, ocarina, flauto e clarinetto. Ha suonato sax classico e moderno con varie formazioni tra cui: Papere di latta, Wind Sisters e Girl Talk, tenendo concerti in tutta Italia e all'estero. Ha suonato in varie Big Band, tra le quali la Duke of Abruzzi di Firenze e la New Project di Trento. Molto attiva anche nell'ambito della musica etnica, suona dal 1995 con i Bizantina (tre album all'attivo, concerti in Italia e all'estero, tournee in Spagna, Portogallo, Capo Verde, Francia, Belgio e alcune apparizioni televisive, fra cui il Premio Ciampi). Insegna strumento e svolge un'intensa attività didattica come musicoterapeuta presso vari istituti a carattere sociale.


Nessun commento:

Posta un commento