lunedì 28 dicembre 2015

Maria Pia Romano, Carolina Bubbico e Irene Scardia per LeManiel'Ascolto



Terza serata per la rassegna “Le Mani e l’Ascolto, incontri con il pianoforte tra parole e suoni”, dell'Associazione Culturale Fondo Verri. La maratona di incontri si concluderà il 7 gennaio.


Maria Pia Romano

Martedì 29 dicembre, dalle 19.30, l’apertura con la lettura di alcuni passi tratti dal romanzo “Dimmi a che serve restare” di Maria Pia Romano edito da Il Grillo. Una storia d’amore e di mare, il canto di un’assenza, che si snoda attraverso gli occhi di un figlio, di un padre, di due donne, dall’estate 2005 all’autunno 2015. Un romanzo ambientato nel Salento, che con i suoi colori e la sua musica, diventa luogo dell’anima dei personaggi, anime inquiete in cerca di risposte. Che la vita dà solo quando smetti di chiedere. 

 
Carolina Bubbico

A seguire la musica con Carolina Bubbico che accompagnata da Filippo Bubbico presenta canzoni tratta dal cd “Una donna” una produzione di Workin’ Label, otto canzoni originali e la popolare “Superstition” di Stevie Wonder, tutte interamente arrangiate da lei. Nella serata un omaggio della pianista Irene Scardia al Fondo Verri.

Nessun commento:

Posta un commento